Errare è umano @ Lanterna Verde – Villa di Chiavenna (SO)


Forse complice la canicola, ma mi accorgo oggi di avere leggermente sottovalutato questo storicissimo locale chiavennasco nel mio precedente passaggio datato Agosto 2010… niente a cui una impeccabile cena di cinque portate, in una sera di inizio primavera, non possa porre rimedio ;).

Mi rendo d’altronde conto che è molto più semplice farsi impressionare da una ben eseguita cucina creativa, piuttosto che da una eccellente tradizionalità, apprezzabile sopratutto per la qualità delle materie prime e per le cotture. Dettagli che, se assenti, possono essere nascosti al palato inesperto da qualche fantasioso divertissement, magari financo molecolare.

Le tenebre nascondono i verdi castagneti, ma evidenziano l’insegna smeraldina che risplende in lontananza oltre il laghetto. Una discesa e una salita e ci si ritrova nella sala interna ampia e ariosa, dall’alto soffitto in legno chiaro e ben arredata… a parte gli orrendi murales naif a cui è possibile comodamente voltare le spalle :-P.

Lista estensiva anche nelle degustazioni, senza il vincolo “solo per l’intero tavolo”, che possono oltretutto essere modificate praticamente a piacere. Il fil rouge stavolta lo fornirà la degustazione “Profumi e sapori delle stagioni – Primavera” con una aggiunta. Continua a leggere “Errare è umano @ Lanterna Verde – Villa di Chiavenna (SO)”