Antico ma moderno @ NOOR – Cordoba (Spagna)


Questo slideshow richiede JavaScript.

Non molto tempo fa mi lamentavo della carenza di originalità nel mondo della ristorazione, specialmente in questi periodi difficili che per loro natura portano con sé una certa involuzione del gusto e un maggiore attaccamento alla tradizione. Per fortuna esistono personaggi come Paco Morales, che ci dimostrano come la riscoperta delle proprie radici possa ergersi a concetto di assoluta contemporaneità.

Allievo prediletto di Andoni Luis Aduriz (ristorante Mugaritz di San Sebastian), è da poco più di un anno ritornato nella nativa Cordova con un progetto che si può solo definire come “archeologia gastronomica”. Al suo ristorante Noor si cerca infatti di proporre in chiave moderna i sapori della cucina nobile dell’Andalusia di otto secoli fa, nel pieno della dominazione araba, che, secondo lo chef, rappresenterebbe l’apogeo della cultura alimentare di questa regione.

Grande importanza è data innanzitutto alla ritualità del gesto, a partire dalla lavanda delle mani prima di accomodarsi al tavolo, arrivando poi alla perfetta sincronia dei movimenti dei camerieri. Il tutto per arrivare a ricreare l’atmosfera di un banchetto durante il califfato. Continua a leggere “Antico ma moderno @ NOOR – Cordoba (Spagna)”

Verso ovest @ Gaggan – Bangkok (Thailandia)


Il viaggio di ritorno da Bangkok comincia quando guardi verso ovest: e l’India è proprio lì in mezzo. Per questo piazzare l’ultima cena da Gaggan, prima di andare in aeroporto, è un po’ come iniziare la strada per casa. Siamo nel pieno della megalopoli thailandese, freneticamente in cerca di globalizzazione, per cui non è nemmeno così inusuale trovare qui quello che è considerato il miglior ristorante indiano del mondo, ma non solo.

La World’s 50 Best Restaurants lo piazza al numero 10, ma lo spin-off asiatico della classifica ci dice che in tutto il continente non esiste posto dove mangiare meglio. Confutarlo oggettivamente (o meglio soggettivamente) è compito del singolo avventore. E la cosa non è nemmeno così facile per noi europei, che tendiamo ad equiparare la cucina indiana con il ristorantino etnico sotto casa, quasi ignari della vastità di quella penisola e delle migliaia di sfaccettature che questa assume nelle varie regioni.

A rendere ancora più arduo il compito è l’approccio di Gaggan Anand, nativo di Calcutta ma formatosi nelle cucine di Ferran Adrià, che reinventa le ricette regionali con un piglio ludico e quasi provocatorio, tanto da evocare un paragone con il nostrano Davide Scabin. Continua a leggere “Verso ovest @ Gaggan – Bangkok (Thailandia)”