Un anno dopo @ Soltojo – Caiolo (SO)


Ne è scesa di acqua dall’adiacente cascata dall’apertura di questo meritevole ristorante nel Dicembre 2009. E nonostante le incertezze dovute alla fase di rodaggio, e all’inesperienza dei proprietari nel campo della ristorazione, il futuro si palesava promettente, con alla base una linea di cucina creativa ben eseguita e non ostica, spalleggiata da una imponente cantina e da un gradevole ambiente minimal chic.

La fine della collaborazione con il giovane chef Daniele Penati ha segnato negli ultimi mesi un deciso cambio di rotta per il Soltojo (pronunciasi Soltogio) che, dopo un paio di settimane di chiusura, si ripresenta al pubblico con una decisa semplificazione della linea di cucina, accompagnata da un progressivo restyling della cantina, tendente ad eliminare bottiglie importanti ma invendibili (quantomeno in Valtellina di Petrus se ne sbolognano ben pochi), per concentrarsi su produzioni di fascia più abbordabile.

Dietro i fornelli oggi l’ancor più giovane Junio Pini, ex secondo in comando nella bella cucina a vista, mentre la coppia David & Laura gestisce la sala dai vitrei pavimenti in maniera più smaliziata di un tempo. Continua a leggere “Un anno dopo @ Soltojo – Caiolo (SO)”