Senza alternative @ Pesa Vegia – Bellano (LC)


Ore 11.30: abbandoniamo la SS36 alla volta di Bellano, ameno paesino lariano ben noto ai lettori di Andrea Vitali -che qui ambienta tutte le sue opere- godendo nel contempo della invidiabile vista sul Lago di Como offerta dalla strada che tortuosamente declina verso il litorale.

Ore 11.45: dopo un parcheggio alquanto fortunato non è da scartare l’idea di una visita all’orrido, oggigiorno quasi più famoso per i dinosauri in vetroresina piuttosto che per le bellezze naturali. L’insolita temperatura estiva rende quantomai gradita la frescura che si ritrova nella stretta forra, accessibile al prezzo di 4€ per cranio.

Ore 12.45: imprescindibile passeggiata sul lungolago alberato, fino a giungere al ristorante Pesa Vegia (dal nome della principale festività bellanese), rinnovato nella gestione ma non nell’intonaco del palazzo rosa, che fronteggia il lago.

Ore 13.00: ci accomodiamo nella sala interna vista Lario, visto che nell’antistante dehors, non baciato dal sole, la brezza primaverile provoca qualche brivido.

Ore 13.30: dopo un tempo lungo, ma tutto sommato perdonabile, anche la nostra comanda viaggia verso la cucina. Continua a leggere “Senza alternative @ Pesa Vegia – Bellano (LC)”