Personalità @ Tre Nodi – Porto San Giorgio (FM)


Complice la luminosità soffusa, e le conseguenti foto oRende (ovviamente di usare il flash non se ne parla… troppo disturbo per i vicini di tavolo e risultati comunque oRendi ;-)), colgo la palla al balzo per cambiare leggermente il format del post.

Cercando di tornare in-topic e rileggendo gli scritti pregressi, mi rendo conto di non aver mai dato molto spazio a storie personali, aneddoti e disquisizioni sulle personalità dei vari chef, nel mio raccontar di ristoranti. Il tutto a dire il vero è stato fatto alquanto consapevolmente, e per il più semplice dei motivi: l’utilizzatore finale (cit.) di qualsivoglia mangiatoia è decisamente più interessato a quello che si trova nel piatto, rispetto ai trascorsi (più o meno struggenti) del cuoco o oste di turno.

E’ indubbio che talvolta una bella storia possa diventare un superbo condimento per una pietanza (vedi, ad esempio, l’anguilla vanesia del solito Massimo Bottura), ma a fronte dell’assenza di risultati gustativi di rilievo il rischio è di sconfinare nell’irrisione del cliente. Continua a leggere “Personalità @ Tre Nodi – Porto San Giorgio (FM)”

Chalet di mare @ Papillon – Porto Sant’Elpidio (FM)


Dopo tre anni di residenza valtellinese, l’associazione mentale indotta dal terminte “chalet” riporta principalmente ad immagini di “neve”, “alta quota”, “legno” e magari qualcosa tipo “polenta e cervo” (o altro ungulato a scelta).

Traslando il termine 600 Km e rotti a sud(est), più precisamente nelle lande marchigiane, il significato indica invece strutture polivalenti, frontemare, principalmente ad uso stabilimento balneare, ma che non di rado associano anche una proposta di ristorazione più o meno di qualità.

In un approccio meramente statistico il segno “meno” è risultato prevalente nel 66,66% dei casi (diciamo pure due su tre), dove il 33,33% positivo va a coincidere con questo interessante chalet Papillon. Il locale si presenta con una sala piuttosto fredda -per non dire asettica- dove tocchi di originalità si palesano sotto forma di lampade ceramicate a tema ittico. A sopperire bastano le ampie vetrate, che regalano una vista di ampo respiro sull’antistante battigia.

Con una proposta culinaria incentrata su semplici preparazioni basate sul pescato locale, tendenzialmente crostacei e pesci da sabbia, ci sono le carte in regola per un approcio di facile appeal, ma forse proprio per questo soggetto al deja-vu della banalità. Continua a leggere “Chalet di mare @ Papillon – Porto Sant’Elpidio (FM)”