Amore e altre sciocchezze @ Taverna del Castello – Torrechiara (PR)


Il castello di Torrechiara racconta anche una storia d’amore. Costruito nel 1448, insieme ad altri, dal conte Pier Maria II de’ Rossi per la sua amante Bianca Pellegrini da Arluno. Dettaglio non trascurabile, anche se decisamente più prosaico, il fatto che il conte abbia potuto avvicinare la gentil dama solo a seguito della decisione della di lui prima moglie di ritirarsi in convento, dopo svariati anni di matrimonio e una decina di figli.

Il castello rimane oggi uno dei più fulgidi esempi di architettura del genere presenti in Italia, poiché unisce elementi tipicamente medievali ad altri di impronta rinascimentale. Le volte affrescate e la bellissima camera d’oro lo rendono una tappa d’obbligo per chi si trovi a passare per il fu ducato di Parma e Piacenza, senza contare la sua posizione dominante, che dona al panorama circostante un elevato tasso di amenità.

Per il gourmet, subito dopo la visita, si presenta immantinente il problema di dove mangiare. La regola aurea suggerirebbe di saltare in macchina e allontanarsi dalla zona turistica, tuttavia (anche grazie alla complicità della “Rossa Sgommata”) ci si potrebbe trovare attratti anche dalla Taverna del Castello, sita a non più didieci passi dall’ingresso, proprio nell’adiacente e pittoresco borgo medievale. Continua a leggere “Amore e altre sciocchezze @ Taverna del Castello – Torrechiara (PR)”