Cucina da incubo? @ Cannavacciuolo Cafè & Bistrot


Cinque anni fa, data in cui ne scrissi per l’ultima volta, il nome di Antonino Cannavacciuolo era noto solo all’interno della cerchia di appassionati gourmet. A fine 2015 lo cheffone partenopeo è entrato nell’immaginario collettivo come colui che, a suon di pacche sulle spalle, raddrizza le sorti di improbabili ristoranti, fino alla definitiva consacrazione come quarto giudice di Master Chef.

Sulla veridicità delle trasmissioni ci sarebbe da spendere più di una parola, così come sulle sorti dei ristoranti "raddrizzati" (consiglio solo la lettura di questo vecchio post del vate Visintin per avere una idea verosimile), ma si sa che noi appassionati della prima ora siamo sempre alla ricerca dell’arrosto, più che del fumo che staziona intorno.

La recente apertura del bistrot del cuocone partenopeo trapiantato in Piemonte si è rivelata un’occasione interessante per verificare se la filosofia generosamente elargita nella versione nostrana di Kitchen Nightmares trova effettivo riscontro in un locale senza presidio diretto. Continue reading “Cucina da incubo? @ Cannavacciuolo Cafè & Bistrot”

La serie A, La serie B @ Manuelina – Recco (GE)


Esco dal ristorante e leggo sulla ricevuta, appena sotto il nome del ristorante, le testuali parole "una storia di ospitalità". Difficilmente trattengo un sorriso beffardo perché mai come oggi mi sono sentito trattato come un cliente di seconda categoria. E proseguo verso la macchina canticchiando il motivetto di Elio e le Storie Tese che cito nel titolo.

La voglia di provare insegne "storiche" è un po’ il corollario del mio maggiore apprezzamento per la cucina così detta "tradizionale", molto in linea con questi tempi di magra, dove funambolismi ed eccessi molecolari sembrano così fuori luogo. Passando per la liguria era quindi quasi inevitabile una sosta al tempio della focaccia di Recco.

Certo, l’ingresso in sala predispone bene con quella nota di eleganza retrò e tovagliati lunghi oggi così demodé. Una sala popolata da habituè, i clienti "a cui dai del tu", e difatti per noi avventori occasionali le cose già da subito non vanno per il verso giusto. Continue reading “La serie A, La serie B @ Manuelina – Recco (GE)”

That’s (NOT) all, Folks!


Da un po’ di tempo a questa parte la frequenza di aggiornamento di questo blog è andata motlo a rilento. Talmente a rilento che mi sono chiesto più volte se valga effettivamente la pena di continuare. Le motivazioni alla base esulano sicuramente da una perdita di interesse nel settore, ma vanno piuttosto ricercate in impegni lavorativi sempre più pressanti che lasciano ben poco spazio ad un’attività alquanto impegnativa.

Poi parliamoci chiaro: dopo 5 anni e alcune centinaia di post il rischio di ripetitività si fa ogni volta più concreto. Alla fine si sta parlando sempre di ristoranti e molte esperienze tendono ad essere abbastanza omologabili, per quanto piacevoli. Questo spazio è nato ad uso esclusivamente personale ed è sempre (e sempre sarà) gestito unicamente da una persona (me) senza nessun team di supporto alle spalle. Continue reading “That’s (NOT) all, Folks!”