A me piace piccante @ Nahm – Bangkok (Tailandia)


Per la gente tailandese, come anche per tutti gli altri abitanti del sud-est asiatico del resto, la scena del cibo di strada è parte preponderante della cultura gastronomica, supportati dalla certezza che sul marciapiede si possa mangiare meglio che in qualsiasi altro luogo.

Un patrimonio culinario immenso, declinato praticamente ad ogni ora del giorno e della notte ad ogni angolo di strada di questa vibrante metropoli, purtroppo più conosciuta per altre tipologie di turismo.

Con la crescita economica esponenziale degli ultimi anni, e la conseguente inevitabile occidentalizzazione, il concetto di "alta cucina" (qualsiasi cosa questo termine significhi) ha fatto la sua comparsa sulla scena cittadina, mietendo crescente consenso internazionale.

Poiché la guida pneumatica non è ancora giunta in questo angolo di mondo, la miglior cartina tornasole del gradimento degli addetti ai lavori rimane la famigerata "San Pellegrino World’s 50 Best" (per i non gourmet: si intende la classifica dei migliori ristoranti al mondo stilata annualmente), che nella sua edizione 2014 assegna il 12° posto assoluto, nonché quello di miglior ristorante asiatico al Nahm.

E’ quindi impensabile per il gourmet (o presunto tale) in vacanza non programmare una sosta in questo locale all’interno del prestigioso Metropolitan hotel, attirato anche da prezzi sicuramente più favorevoli rispetto a ristoranti occidentali di pari livello.

L’architettura della sala, ispirata ad un tempio ma comunque influenzata dalle ultime tendenze trendy in fatto di apparecchiatura (via le tovaglie), dona all’esperienza un certo alone di misticismo.

Il menù degustazione, proposto dagli chef David Thompson e Prin Polsuk, parte leggero, con una estensiva carrellata sugli antipasti, equilibrati nei sapori e largamente ispirati dallo street food, che vedono le punte di eccellenza nei "Ma-Hor" e nelle cozze grigliate, sublimazione degli spiedini reperibili praticamente ovunque in città.

Le portate principali sono servite tutte insieme e poste a centro tavola, in modo da poter essere condivise, in perfetto "family-style", e attingono a piene mani dai grandi classici thai, soprattutto nella speziatura: fra il fuoco e le fiamme emergono la meravigliosa carne Wagyu, una zuppa di pollo e cocco dall’intensità quasi botturiana, e dei gamberi di impeccabile frittura.

L’approccio è quanto di più distante ci si possa immaginare dalla cucina in stile mediterraneo a cui siamo abituati, e fondamentalmente caratterizzato da una piccantezza decisamente marcata, che a fine cena potrebbe persino arrivare a sfiorare le soglie del dolore… specie per palati non allenati. I piatti hanno la tendenza a voler coprire lo spettro gustativo in maniera il più possibile ampia, concetto che -nella cucina europea- è storicamente considerato superato, preferendo l’esaltazione di 1/2 ingredienti principali.

Tecnica e qualità della materia prima sono innegabili, ma esprimere un giudizio su un approccio gastronomico così differente può risultare ostico. Comunque una cena al Nahm è un’esperienza sicuramente da non perdere nel caso vi trovaste a passare per Bangkok.

Le portate

"Ma-Hor" su ananas fresco
[]
Polpette di maiale, pollo e gamberi con zucchero di palma, scalogni fritti, aglio e arachidi
Wafer di gamberi e cocco con zenzero marinato
[]
Cozze grigliate – "Southern style&qout;
[]
Pesce persico con zenzero, chili e mango verde su foglia di Betel
[]
Granchio, arachidi e aglio marinato su torta di riso
[]
Zuppa di pollo e cocco con aglio fritto, mango verde e chili
[]
Insalata di gamberi di fiume con maiale e foglie di Centella Asiatica
[]
Carne Wagyu con cipolle affumicate, salsa di ostrica e basilico Thai
[]
Pesce gatto scottato con scalogni, chili e basilico Thai
[]
Gamberi e verdure (freschi e fritti)
[]
Curry di anatra con foglie di prugna di Bangkok
[]
Mango verde con zucchero piccante
[]
Tagliatelle di Pandanus con riso nero, "castagne d’acqua", tapioca e crema di cocco
[]
Versione dolce degli onnipresenti "noodles"in brodo.
Piccola pasticceria
[]

Prezzi (Agosto 2014)

Antipasti: 260-320 THB (6,30-7,70€ ca)
Zuppe: 250-350 THB (6-8,50€ ca)
Piatti Principali: 340-750 THB (8,20-18€ ca)
Dessert: 280-320 THB (6,70-7,70€ ca)
Degustazioni: 2.000 THB (48€ ca)

Indice di gradimento

Nahm

c/o Hotel Metropolitan by Como
27 South Sathorn Road
10120 Bangkok (Tailandia)

Tel. +66 2 625 3333

www.comohotels.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...