Nuovo corso @ Trippi – Montagna in Valtellina (SO)


Il cambiamento, con tutti i rischi che comporta, è la legge dell’esistenza. In questo caso i rischi erano assai pochi, considerando i fin troppo evidenti segnali di decadenza della precedente gestione di questo storicissimo locale sondriese.

Infatti a partire da ottobre 2013, si respira aria nuova in questa baita nella prima periferia del capoluogo tellino (anche se formalmente siamo nel territorio comunale di Montagna): accorciamento del nome (via il Grumello), una ritinteggiata alle sale (sostanzialmente invariate) e una profonda rivisitazione del menù.

La cosa sembra quasi raccogliere i velati suggerimenti del mio precedente post, con una significativa riduzione del numero di portate ed una maggiore attenzione alla qualità degli ingredienti. Il restyling dello chef Gianluca Bassola e della compagna (moglie?) Elena, equamente ripartiti fra sala e cucina, parte insomma con le giuste premesse.

L’approccio sulle entrate è prettamente materico, come dimostrano i salumi di minuziosa selezione, gustabili in solitaria o -come da tradizione- in abbinamento al Taroz, piatto tipico valtellinese a base di patate, fagioli, e fagiolini abbondantemente conditi con burro e formaggi.

Grande goduria sui primi, con dei superlativi anolini ai tre arrosti, irresistibili in tutte le salse: in primis con la crema al parmigiano, ma anche in brodo o con crema di zucca. Il camino in sala potrebbe far scattare la voglia di una mastodontica costata, oppure si potrebbe ripiegare su qualche ungulato, qui rappresentato da un più che soddisfacente controfiletto di capriolo al vino rosso. Qualche proposta ittica di complemento al tutto.

Niente voglia di strafare indi, come da aspettative della clientela locale, ma una rassicurante concretezza con un occhio di riguardo alla qualità: formula in apparenza semplice ma che ad oggi non trova ancora adeguata diffusione.

Insomma il nuovo corso del Trippi convince senza riserve, anche in virtù di una intelligente selezione enologica che guarda oltre la valle, con particolare attenzione alle bollicine.

Le portate

Divin Porcello : il meglio della lavorazione del maiale in Italia
[]
Salumi di Podere Cadassa, Migliorati, Giannarelli, S.Ilario, Bidinelli
Tris di salami con taroz valtellinesi
[]
Tavolozza di antipasti
[]
Anolini ai tre arrosti in crema di parmigiano
[]
Anolini in brodo
[]
Anolini con crema di zucca e scaglie di parmigiano
[]
Costata di controfiletto sul camino
[]
Controfiletto di capriolo con pere al vino
[]
Sorbetti
[]

Links

Il precedente racconto del 31/01/2011

Prezzi (Febbraio 2014)

Coperto: 2€
Antipasti: 9-12€
Primi: 10-15€
Secondi: 15-20€
Dessert: 6€
Degustazioni: 24€

Indice di gradimento

Trippi

Via Stelvio 297
23020 Montagna in Valtellina (SO)

Tel. 0342 61.55.84
www.ristorantetrippi.it

Chiuso la domenica e il martedì sera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...