Al termine dell’universo @ Chalet Mattias – Livigno (SO)


Al termine dell’universo c’è sempre un ristorante. Lo scriveva Douglas Adams nel 1978, ma la cosa può essere verificata recandosi -ad esempio- a Livigno… che è un po’ il termine dell’universo de noartri.

In una conca, a pressoché 50km da qualsiasi altro essere vivente che non sia un bovino o una marmotta, alcune cose potrebbero apparire surreali, come ad esempio trovare la miglior materia prima marina della provincia di Sondrio (che, già di per sé, è una contraddizione in termini). Bisogna forse di ringraziare i denarosi frequentatori della (relativamente) vicina St. Moritz, evidentemente avvezzi a mangiare ostriche e aragoste a 2000m di quota.

Sta di fatto che la collezione estiva (così è scritto sul menù) dello chef Mattias Peri punta fortemente sul pescato di acqua salata, complice una temperatura che, nonostante l’altitudine, tende a sconsigliare l’abuso dei tradizionali pizzoccheri. Continue reading “Al termine dell’universo @ Chalet Mattias – Livigno (SO)”