Alti e medi @ La Femme – San Bartolomeo a Mare (IM)


Sarà anche vero che il clima ligure è decisamente più mite di quello prealpino, ma aggirarsi per le vie dell’asettico residence La Meridiana in una uggiosa giornata di novembre, riporta alla mente il celebre incipt di Enrico Ruggeri: "Il mare d’inverno è solo un film in bianco e nero visto alla TV"

Sicuramente la sala della Femme rimanda a tutt’altro, con abbondanza di colori caldi e svariati quadri dalla connotazione marcatamente erotica, tuttavia abbastanza artistici da non provocare inopportuni scompensi ormonali pre-cena.

Certo che sottrarsi al caos della riviera è una scelta forte, come a sottolineare -non a torto- che sono ben altre le cose su puntare: e quindi, se la massima aspirazione è un tavolo fronte mare, di qua non ci si passerà nemmeno per sbaglio.

La guida del crostaceo paonazzo elogia e ammicca: questo è un posto da tenere d’occhio. E spilluccando l’untuosamente buona focaccia o sorbendosi il godurioso appetizer (crema di zucca e fonduta) viene subito da dargli ragione. Lo chef Roberto Rollino potrebbe davvero avere qualcosa da dire.

E lo confermerà anche il buon "brandacujun", piatto tipico della tradizione locale, dove dietro al nome maliziosetto fa capolino una meditata e non snaturante interpretazione.

L’accostamento di tempura e frittura è persino didattico, solo penalizzato da un lieve eccesso di untuosità, mentre qualche dubbio lo fanno venire i gnocchetti con ragù di spada -invero piuttosto sciapi e monocordi- e le triglie rosticciate al forno, dove la salsa a specchio rivela una nota di zafferano un po’ troppo invadente.

Si torna a risalire con i dolci, con menzione d’obbligo per la zucca con crema bruciata: zuccherosità importante, saggiamente affiancata da uno sgrassante sorbetto all’uva.

Un percorso insomma caratterizzato da alcuni alti, nessun basso, ma qualche "medio" un po’ disappointing considerato il promettentissimo incipit. Servizio e una cantina pregna di bolle affiancano ragionevolmente bene.

Un locale interessante e originale (persino promettente) nel ponente ligure, con un rapporto soldi/goduria ad oggi piuttosto favorevole.

Le portate

Crema di zucca e fonduta (appetizer)
[]
Tempura e frittura di verdura ,fiori, frutta, gamberi e calamaretti
[]
Brandacujun della tradizione, battuto di olive taggiasche e pinoli con chips croccanti
[]
Ricetta tipica del ponente ligure a base di stoccafisso e patate.
Gnocchetti con ragù verde di spada, olive e pinoli
[]
Triglie di scoglio rosticciate al forno con salsa chiara ai frutti di mare
[]
Zucca, crema bruciata e briseé alle nocciole con sorbetto all’uva
[]
"Il cioccolato"
[]
Tortino glassato ripieno con composta di limoni nostrani, crumble al fondente e sorbetto al cioccolato.
Il “Tiramisù” con cialde croccanti al caffè
[]

Altre foto

Prezzi (Novembre 2012)

Coperto: 2€
Antipasti: 12-25€
Primi: 12-15€
Secondi: 17-22€
Dessert: 8-10€
Degustazioni: 48€

Indice di gradimento

La Femme

Borgo Meridiana
Via Cesare Battisti, 58
18016 San Bartolomeo a Mare (IM)

Tel. 0183 49.31.25

www.ristorantelafemme.com

Chiuso il lunedì

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...