Sostanza… e forma? @ Crotto di Gittana – Perledo (LC)


La strada per arrivarci non è delle più facili: una serie di 7 tornanti, invero alquanto stretti, che più di una volta vi costringeranno a qualche correzione in retromarcia. Il panorama all’arrivo però ripagherà lo sforzo di percorrere questa stradina che si diparte dalla riva lecchese del lago di Como.

Di recente apertura, il Crotto di Gittana non è un "crotto" nel senso stretto del termine, ma un ristorante di un certo tono con una sala stretta e lunga e con una invidiabile vista sul Lario che si apprezzerà ancora di più nei mesi estivi cenando sull’adiacente terrazza.
Un altro posto semi-ignorato dalle guide, a parte il solito Paolo Massobrio, sempre molto capillare su Lombardia e Piemonte.

La carta privilegia il pesce di lago – con tanto di apposito menù degustazione interamente dedicato a 36€ – affiancando una consistente sezione terragna abbastanza legata ai prodotti territoriali (agnello e formaggi in primis).

Non mancheranno mai delle entrée a solleticare l’appetito, quali alcune fette di Salame nostrano, o dei semplici Crostini con lardo e slinzega che già denotano una buona selezione alla base.

La cena vera e propria può aprirsi con un omaggio all’acqua dolce come questo Antipasto di lago dove spicca un ottimo agone in salsa verde, realizzata con mano leggera e scevra da note troppo forti. Degni compagni di piatto sono il lavarello in carpione leggero, dalla misurata acidità, e un discreto pâté di pescato.
Per gli amanti del classico ecco i Missoltini alla griglia con patate e salsa al timo, specialità culinaria tipica del lago di Como a base di agoni trattati sotto sale e successivamente essiccati al sole. Sapori decisamente forti e, ovviamente, sapidi.
Più rielaborazione nello Strudel di verdure con pomodoro emulsionato all’olio extra-vergine, altro piatto centrato, basato su un lieve contrasto dolce-acido, che conferma una buona tecnica in cucina.

Sempre buono il proseguio sui primi piatti, a partire dalle Pennette al ragù di pesce di lago dalla non invasiva piccantezza.
Il meglio viene però dagli Spaghetti con missoltini, porro, pomodoro fresco e basilico che, nonostante non si veda traccia di pomodoro e basilico :-), si mantengono su alti livelli.
Da standing ovation i Ravioli di grano saraceno con ripieno di ricotta di capra e timo selvatico, un piatto di magistrale equilibrio e realizzazione, che ha il solo difetto di essere servito in scarsa quantità ;-).

Non deludono nemmeno i piatti di pura materia prima come il Lavarello dorato con verdure. Sempre godibili, ma un po’ sottotono i dolci, accompagnati da copiose quantità di salse: ecco quindi un classico Sformato al cioccolato fondente con gelato alla panna e coulis di lamponi o un più appagante Tortino tiepido alle mele con salsa alla vaniglia.
Svariate qualità di Biscotti secchi ad accompagnare il caffè.

Di sicuro molta sostanza in questo bel locale lariano, ancora più apprezzabile vista la scarsità di locali di qualità nella parte alta del lago.

Le pecche non vengono certo dalla cucina ma da alcuni elementi di contorno: in primis una carta dei vini scarsa di referenze e alquanto impersonale, che non spalleggia degnamente il menù. Le presentazioni dei piatti, in secondo luogo, risultano piuttosto ingenue (in particolare nei dolci) e denotano una voglia di strafare non concretizzata. In "ultimis" una maggiore attenzione al pane, magari producendolo in proprio, senza degenerare nelle millemila qualità, sarebbe un ulteriore aspetto su cui aggiustare il tiro.

In fondo sono tutti dettagli di fronte al panorama e alla buona qualità della cucina: un locale molto raccomandabile con le potenzialità per diventare raccomandabilissimo, avvantaggiato anche da un rapporto soldi/goduria che punta decisamente in alto.

Altre foto:

Prezzi (Agosto 2010)
Coperto: 0€
Antipasti: 11€
Primi: 10-13€
Secondi: 12-18€
Dessert: 6-7€
Degustazioni: 38€

Indice di gradimento

Crotto di Gittana
Via Del Verde, 8
23828 Gittana di Perledo (LC)
Tel. 0341 83.01.81
www.crottodigittana.com

Chiuso il lunedi
Aperto a pranzo solo sabato, domenica e festivi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...