Un nome già sentito @ La Casa di Totò – Putignano (BA)


Bisogna ammettere che l’equazione Totò = napoletanità é piuttosto inflazionata. E tutto diventa ancora più vero nel settore delle pizzerie, dove é piuttosto raro non trovare qualche riferimento al principe De Curtis, se non nel nome del locale, per lo meno in qualche foto e/o ritratto appeso in sala o di fianco al forno.

La Casa di Totò non fa eccezione in nessuno dei due casi, come si può evincere dall’iconografica immagine del grande comico intendo a divorare -rigorosamente a mano- un piatto di spaghetti, o dalla caricatura presente sulla prima di copertina di tutti i menù.

Nuova apertura in quel di Putignano, di un brand già presente nella vicina Conversano: il locale é quasi defilato in una corte di recente costruzione, con sale piccole, a sviluppo verticale fino alla terrazza.
Sedute in ferro battuto piuttosto ravvicinate, e tovagliato cartaceo caratterizzano l’atmosfera che si mantiene conviviale e calda, in linea con i colori alle pareti.

Il forno la fa da padrone, con la cucina relegata in un ruolo decisamente secondario: manca infatti una vera e propria proposta di primi e secondi piatti. Tutto quello che troverete in carta avrà poca elaborazione, o sarà comunque un coprimario della pizza.

E’ consigliabile aprire degnamente la serata con delle gustose frittelline napoletane (pasta della pizza fritta) accompagnate da una salsa piccante dalle reminiscenze Tex-Mex o dalla più autoctona ricotta forte.
La protagonista principale non delude affatto le aspettative e si presenta, com’é giusto che sia vista la sbandierata partenopeità, con cornicione morbido e alto e centro sottile. Buona la qualità della pasta e del condimento per un risultato d’insieme decisamente appagante.

Oltre alla classica Bufala Doc con passata e pomodorini, si rivela azzeccata la versione con salsiccia e friarielli (broccoletti con infiorescenze appena sviluppate, molto simili alle cime di rapa): una pizza de-pomodorizzata che é da sempre un classico di tutte le pizzerie partenopee.

La settantina di varianti in carta sarà sufficente per accontentare i gusti di chiunque ad un prezzo che non supererà mai gli 8€. Interessante anche la proposta dei "cicci", che sono in pratica delle basi di pizza a cui il condimento viene aggiunto a crudo dopo la cottura.

Qualche birra interessante e i soliti noti (prevalentemente pugliesi) nella carta dei vini. Servizio solerte e tempi di attesa contenuti. Una referenza più che sicura per una pizza come si deve.

Costo totale di pizzabirracaffé che non sfonda i 15€.

Altre Foto

Indice di gradimento

La Casa di Totò
via Conversano
70017 Putignano(BA)
Tel. 080 40.57.820

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...